Menu

Torta Pasqualina

La straordinaria torta salata pasquale della cucina ligure ..

La TORTA PASQUALINA è una straordinaria preparazione della tradizione culinaria ligure, oggi si prepara in tutta Italia ed è tipica del periodo pasquale, da cui prende il nome
Si tratta di una torta salata preparata con una base di sfoglie sottilissime e farcite con uova, ricotta e verdure, le più utilizzate sono le bietole ma si possono sostituire con spinaci oppure con carciofi. 
Una deliziosa ricetta dal sapore straordinario che si può gustare sia fredda che calda.

  • Difficoltà: Media
  • Costo: Economico
  • Preparazione: 30 Min. 
  • Cottura: 1 Ora
  • Riposo dell'impasto: 30 Min. 


INGREDIENTI PER 4-6 PERSONE

Per la pasta:
  • g 350 Farina
  • 3 cucchiai Olio evo
  • q.b. Acqua
  • q.b. Sale


Per il ripieno:
  • g 800 Bietole
  • g 400 Ricotta vaccina
  • g 150 Parmigiano grattugiato
  • 10 Uova
  • 1 pizzico Maggiorana
  • q.b. Burro
  • q.b. Olio evo
  • q.b. Sale 
  • q.b. Pepe

PROCEDIMENTO

Su una spianatoia setacciate la farina a fontana, fate un incavo al cento, versate l'olio, il sale e aggiungete l'acqua necessaria per formare un impasto morbido. 

Lavoratelo per qualche minuto finché sarà liscio ed omogeneo e dividetelo in due panetti, uno grande il doppio dell'altro, avvolgente i panetti nella pellicola e lasciateli riposare in un luogo fresco per almeno  1 ora.

Nel frattempo pulite e lavate le bietole, tagliatele a listarelle e lessatele in poca acqua con un pizzico di sale, scolatele e strizzatele bene.

In una ciotola sbattete 4 uova intere con un pizzico di sale, una macinata di pepe e 4 cucchiai di parmigiano, unite le bietole, la ricotta sbriciolata e la maggiorana, mescolate e fate amalgamate bene il tutto.

Passato il tempo di riposo prendete i panetti e con il mattarello stendete due sfoglie sottili, con il panetto più grande rivestite il fondo ed i bordi di una tortiera (precedentemente bagnata con poca acqua) di 24 cm di diametro e alta 5 cm circa, versatevi il ripieno e livellatelo bene con un cucchiaio.

Fate 5 incavi uno centrale e 4 laterali, rompete in ognuno un uovo e mettete su ognuno un fiocchetto di burro. 

Spolverizzate il tutto con il parmigiano rimasto, un pizzico di sale, una macinata di pepe e qualche cucchiaio d'olio.

Coprite con la seconda sfoglia, voltando la pasta che sborda verso l'interno della tortiera e pressandola con le dita.

Spennellate la superficie con un uovo sbattuto e fate cuocere nel forno caldo a 200° per 1 ora circa o finché risulterà dorata in superficie.
Servite la torta pasqualina tiepida oppure fredda.

Buon appetito!

TRADIZIONI

La ricetta originale prevede 33 sfoglie (come gli anni di Cristo) sottilissime, sovrapposte tra loro e ogni 10 sfoglie si mette il ripieno.

___


___

Seguimi su Instagram e su Facebook per non perdere le prossime ricette.


TORNA ALLA HOME PAGE
___

1 commento:

  1. Ha un aspetto davvero molto invitante, ne mangerei una fetta anche per la colazione.

    RispondiElimina

ULTIME RICETTE

translate

Autrice

autriceUna raccolta di ricette facili, veloci e per tutti i giorni, dedicata a tutti gli amanti della cucina italiana che vogliono inebriarsi dei profumi e dei sapori dell’Italia e conoscere meglio la storia e le origini della nostra ricchissima cultura gastronomica.
Vai al Profilo Completo →

SEGUIMI SUI SOCIAL

Copyrights© 2021 Passione Cucina Italiana. All right reserved

Cerca nel blog

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email e saranno immediatamente rimossi. L'autrice del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
trova ricetta