Cosa Vuoi Cucinare?

Menu

Piadina Romagnola

Lo street food italiano per eccellenza da farcire a piacere ..

La PIADINA ROMAGNOLA, chiamata anche piada, è un piatto tipico della tradizione gastronomica romagnola inserita nell'elenco dei Prodotti agroalimentari tradizionali italiani
Si tratta di una sfoglia rustica e piatta, senza lievitazione, composta di farina, strutto, acqua e sale. 
E' lo street food italiano per eccellenza e grazie al suo gusto neutro si può farcire a piacere sia col dolce che col salato, è ottima per un buffet o un picnic, per un aperitivo con gli amici o per il pranzo in ufficio.

  • Difficoltà: Bassa
  • Costo: Molto Economico
  • Preparazione: 15 Min.
  • Cottura: 20 Min.


INGREDIENTI PER 15 PIADINE

  • kg 1 Farina
  • g 200 Strutto o Olio evo
  • 1 cucchiaino Bicarbonato
  • g 350 Acqua tiepida o Latte
  • q.b. Sale

PROCEDIMENTO

Setacciate su una spianatoia la farina a fontana con il bicarbonato ed un pizzico di sale, fate un incavo al centro e inserite lo strutto tagliato a pezzetti oppure l'olio a filo.

Impastate aggiungendo, man mano, una quantità di acqua necessaria ad ottenere un composto morbido ma consistente e lavoratelo energicamente per almeno 10 minuti.

Dividete la pasta in tanti pezzi da circa 80 g ognuno quindi spianateli con il mattarello formando tanti dischi di circa 20 cm di diametro alti non più di mezzo centimetro.

Per ottenere un contorno regolare tagliate il bordo di ogni piadina con la rotella tagliapasta dalla lama liscia aiutandovi con un piatto.

Adagiate le piadine in una padella antiaderente, (sarebbe preferibile in terracotta oppure in ghisa) punzecchiatele leggermente con una forchetta e cuocetele a fuoco vivace qualche minuto per parte.
Se dovessero formarsi delle bolle schiacciatele con la forchetta. Servite le piadine romagnole appena cotte.
Potete sostituire l'acqua con il latte, in questo caso la piadina risulterà più morbida.

Buon appetito!

"La piadina è il pane, anzi il cibo nazionale, dei Romagnoli."
G. Pascoli

NOTE

La piadina romagnola tradizionalmente veniva cotta su un piatto di terracotta, detto teggiaOggi più comunemente viene cotta su piastre di metallo, oppure su lastre di pietra refrattaria, si ottiene così un disco tenero, friabile e dal gusto molto delicato che si accompagna a ingredienti dolci, formaggi molli, salumi, verdure e aromi.

___

Seguimi su Instagram e su Facebook per non perdere le prossime ricette.


TORNA ALLA HOME PAGE
___


Nessun commento:

Posta un commento

_____ In Evidenza ____

Piadina Romagnola

Lo street food italiano per eccellenza da farcire a piacere ..

ULTIME RICETTE

Autrice

autriceUna raccolta di ricette facili, veloci e per tutti i giorni, dedicata a tutti gli amanti della cucina italiana che vogliono inebriarsi dei profumi e dei sapori dell’Italia e conoscere meglio la storia e le origini della nostra ricchissima cultura gastronomica.
Vai al Profilo Completo →

SEGUIMI SUI SOCIAL

Copyrights© 2021 Passione Cucina Italiana. All right reserved

Cerca nel blog

translate

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email e saranno immediatamente rimossi. L'autrice del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
trova ricetta