Menu

Pane Dolce Pasquale

Il tradizionale pane decorativo del periodo pasquale ..

Il PANE DOLCE PASQUALE è una preparazione tipica del periodo pasquale diffusa in molte regioni italiane, tradizionalmente veniva offerto, in segno augurale, ai fidanzati e ai bambini quando ancora non esisteva l’uovo di cioccolato
Una ricetta genuina e semplice da preparare, che piacerà a tutti.
Si tratta di un pane decorativo, dolce o salato, che contiene uno o più uova sode inserite nell’impasto e imprigionate con strisce o trecce di pasta che possono essere di varie dimensioni e forme: ghirlanda, colomba, pulcino, coniglio, cestino ecc… 
Questa che propongo è la versione dolce che potete arricchire con uvetta e gocce di cioccolato e ricoprire con glassa o altre decorazioni. 


  • Difficoltà: Media
  • Costo: Molto Economico
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Tempo di lievitazione: 2 Ore

INGREDIENTI PER 8 PERSONE

  • g 350 Farina Manitoba
  • g 150 Farina 00
  • ml 200 Latte Intero
  • g 50 Zucchero
  • ml 50 Acqua
  • g 150 Burro
  • g 4 Lievito di birra secco
  • 2 Uova + 1 Tuorlo
  • q.b. Sale

PROCEDIMENTO

Setacciate su una spianatoia le due farine a fontana, fate un incavo al centro e unite il lievito secco (oppure 12 g di lievito fresco), lo zucchero e le uova. Impastate il tutto e incorporate, poco alla volta, il latte ed infine l’acqua.

Aggiungete il burro tagliato a pezzetti ed un pizzico di sale, continuate ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Formate una palla, trasferitela in una ciotola e copritela con un tovagliolo o con pellicola trasparente. Lasciate lievitare l’impasto per 2 ore o finché non avrà raddoppiato di volume.

Prendete l’impasto lievitato, se volete incorporate ora l’uvetta ammorbidita nell’acqua e strizzata oppure gocce di cioccolato e impastate nuovamente.

Staccate un pezzetto di impasto che vi servirà per le decorazioni e suddividete il rimanente in più parti, ricavate 3 o 4 cilindri delle stesse dimensioni e uniteli alle estremità, formando delle ghirlande o altre forme a piacere.

Al centro di ognuna affondate delicatamente un uovo con il guscio e fermatelo con un pezzetto di pasta, che avete tenuto da parte, con 2 o 3 striscioline da incrociare sopra l’uovo.

Mettete le ghirlande ottenute su una teglia con carta forno e spennellatele in superficie con il tuorlo d’uovo sbattuto con un cucchiaino di zucchero.

Fate cuocere le ghirlande nel forno caldo a 200° per 30 minuti o finché saranno leggermente dorate in superficie. Sfornatele, lasciatele raffreddare e servite.

Buon appetito!

TRADIZIONI

Fin dall’antichità l’uovo è simbolo di vita, di rinascita, di prosperità e di buon auspicio per l’arrivo della primavera. 

Nella tradizione Cristiana il pane intrecciato e decorato con le uova simboleggia la resurrezione di Gesù e la sua forma ricorda quella di una corona

La tradizione vuole che nel pane pasquale le uova siano sempre di numero dispari da 1 a 21.

___

Seguimi su Instagram e su Facebook per non perdere le prossime ricette.


TORNA ALLA HOME PAGE
___

Nessun commento:

Posta un commento

ULTIME RICETTE

translate

Autrice

autriceUna raccolta di ricette facili, veloci e per tutti i giorni, dedicata a tutti gli amanti della cucina italiana che vogliono inebriarsi dei profumi e dei sapori dell’Italia e conoscere meglio la storia e le origini della nostra ricchissima cultura gastronomica.
Vai al Profilo Completo →

SEGUIMI SUI SOCIAL

Copyrights© 2021 Passione Cucina Italiana. All right reserved

Cerca nel blog

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email e saranno immediatamente rimossi. L'autrice del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
trova ricetta